Archivi categoria: CORSI SPECIALI

Corso di formazione per tecnico competente in acustica ambientale

CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE
(AI SENSI DEL D.LGS. 42/17)

Il corso, finalizzato all’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, ai sensi del D.Lgs. 42/17, ha una durata di 180 ore (120 di teoria e 60 di pratica) e si sviluppa su incontri in orario pomeridiano o di sabato mattina, il calendario è in fase di definizione.

Il corso è AUTORIZZATO dalla Regione Toscana (Protocollo AOOGRT_0354533_2017-07-14).

L’inizio dell’attività formativa è prevista per il mese di ottobre.

Soggetto erogatore del corso è SOCIP SRL, con sede a Pisa, Agenzia formativa accreditata e Provider del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, potete visitare il loro sito:  www.socipsrl.it

Lasi Srl presta la propria collaborazione e per coloro che sono interessati è possibile effettuare alcune lezioni in modalità videoconferenza presso la nostra sede, le altre lezioni devono essere svolte presso la sede di Socip Srl. Se invece si raggiunge un numero congruo di iscritti è possibile erogare l’intero corso anche presso la nostra sede.

Restiamo a completa disposizione.

Per maggiori informazioni potete contattare l’ufficio formazione di Lasi Srl:

Tel. 0575/411750 – mail: roberta.giani@lasi.it

 

CORSO DI PREPARAZIONE ALL’ESAME PER ABILITAZIONE UTILIZZO GAS TOSSICI

LASI SRL organizza a partire da Ottobre 2017 il corso di preparazione all’esame per abilitazione utilizzo gas tossici.

Il corso avrà una durata di 24 ore, prevediamo n. 2 incontri a settimana della durata di 2 ore ciascuna lezione. Tutte le lezioni si svolgeranno presso la nostra sede, L.go Torricelli n. 7 Loc. Pieve al Toppo Civitella in Val di Chiana (Ar).

Ricordiamo che le domande per l’ammissione all’esame dovranno essere presentate al comune di residenza entro e non oltre il 25 Settembre 2017.

Per maggiori informazioni e per l’iscrizione al corso contattare l’ufficio formazione di LASI SRL al numero 0575/411750 oppure all’indirizzo mail: roberta.giani@lasi.it

Corso LA GESTIONE DEL PROCESSO DI MISURAZIONE

L’Ordine dei Chimici della Toscana in collaborazione con LASI SRL organizza il corso

La gestione del processo di misurazione

Il 18 Ottobre 2017 (data da confermare), presso la sede di Lasi Srl, dalle ore 8.45 alle ore 17.15

Programma:

  • Riferibilità delle misure
  • Normativa di riferimento (ISO 10012)
  • Gestione delle apparecchiature all’ interno di un sistema di Assicurazione Qualità
  • La conferma metrologica
  • Controlli intermedi delle apparecchiature
  • Messa in punto delle apparecchiature (quando è necessaria la messa in punto e quando è sufficiente la taratura)
  • Cenni sull’ incertezza di misura
  •  Validazione dei software di misura e di gestione dei dati
  •  Manutenzione e conservazione delle apparecchiature
  • Esercitazioni pratiche con strumentazione di laboratorio.

Docenza a cura di TESI SRL ( tarature e servizi alle imprese, laboratorio di taratura ACCREDIA)

Costo del corso:   300,00€ + IVA a partecipante.

 

Per maggiori informazioni e per l’iscrizione contattare la segreteria Lasi Srl:

Tel 0575/411750  mail: roberta.giani@lasi.it

 

 

BONIFICHE DI SUOLI INQUINATI
Un nuovo modo di progettare: tecniche innovative e phytoremediation

L’Ordine dei Chimici della Toscana in collaborazione con Lasi Srl e Hydrogea Vision Srl

organizzano il corso

BONIFICHE DI SUOLI INQUINATI – Un nuovo modo di progettare: tecniche innovative e hytoremediation

Presso la sede formativa Lasi Srl, L.go Torricelli n. 7 Loc. Pieve al Toppo Civitella in Val di Chiana 52041 (Ar)

PROGRAMMA:

Giovedì 28 Settembre 2017

9.30-10.00: Registrazione partecipanti

10.00-11.00: Aspetti normativi (normative nazionali e regionali)                                       (Regione Toscana/ARPAT)

11.00-13.30: Linee guida e indirizzi operativi in materia di bonifica di siti inquinati        (ISPRA – Istituto Superiore Protezione e Ricerca Ambientale)

Pausa pranzo

14.30-15.30: Supporto geologico alla definizione del modello concettuale                   Massimo Pellegrini (Hydrogea Vision Srl – Ordine dei Geologi della Toscana)

 15.30-16.30: Iter autorizzativi                                                                                                                  Marco Mazzoni (Membro Commissione IPPC del Ministero dell’Ambiente-Ordine dei Chimici della Toscana)

16.45-18.45: Introduzione all’analisi di rischio e casi studio                                                        Chiara Fiori (libero professionista)

Venerdì 29 Settembre 2017

09.00-10.00: Sistemi di phytoremediation: aspetti teorici e progettazione integrata.             Beatrice Pucci (Hydrogea Vision Srl) e Ilaria Colzi (Università di Firenze)

10.00-11.00: Tecniche di soil washing: esperienze applicative

11.00-12.00: Tecniche di Bioventing e Landfarming

12.00-13.00: Tecniche innovative per il monitoraggio  (ISPRA)

Pausa pranzo

14.00-15.00: Utilizzo di geosintetici nelle opere di bonifica: esperienze applicative (Huesker)

15.00-16.00: Casi studio

16.00-16.30: Test finale

(Riconosciuti 12 crediti, + 2 per chi sosterrà la verifica finale, da parte del Collegio dei Periti Industriali di Arezzo)

(Riconosciuti 14 crediti + 1 per chi sosterrà la verifica finale, da parte dell’Ordine dei Chimici della Toscana)

COSTO: 350,00€ + IVA a persona                                                                                                       (Comprensivo di materiale didattico e due pranzi; sono previsti sconti nel caso di più partecipanti appartenenti alla medesima organizzazione).

Per maggiori informazioni e per l’iscrizione contattare la segreteria organizzativa Lasi Srl      Tel. 0575/411750 Fax. 0575/411751 Mail: roberta.giani@lasi.it

Corso FORMATORE PER LA SICUREZZA

Lasi Srl organizza nelle date 27, 28 e 29 Luglio 2017 il corso Formatore per la Sicurezza      ai sensi del Decreto Interministeriale, pubblicato in G.U. il 18 marzo 2013.

PREMESSA

Il Decreto Interministeriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociale e Ministero della Salute 6 Marzo 2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 18 Marzo 2013, recepisce i criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro. In particolare l’art. 1 del Decreto Interministeriale considera qualificato il formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro che possieda il prerequisito, e cioè il diploma di scuola secondaria di secondo grado, ed uno dei sei criteri descritti nell’ allegato al Decreto stesso. Tra questi è previsto la frequenza di uno specifico corso con esame finale, della durata minima di 24 ore, che, oltre alla Laurea o all’esperienza lavorativa/formativa, costituisce uno dei requisiti essenziali per effettuare l’attività di docenza nei corsi di formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Pertanto a far data dal 18 marzo 2014, i formatori dei corsi per i lavoratori, i dirigenti, i preposti, i datori di lavoro che svolgono direttamente i compiti di prevenzione e protezione (artt. 34-37 D.Lgs. n.81/2008; Accordi Stato – Regioni 21 dicembre 2011) dovranno obbligatoriamente essere in possesso dei requisiti previsti.

PROGRAMMA

(9.00 – 13.00) MODULO I: QUALIFICA DEL FORMATORE IN SICUREZZA SUL LAVORO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO

  • D.Lgs n. 81/2008 e smi; Accordo Stato Regioni 21/12/2011
  • Criteri di qualificazione del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro
  • Evoluzione e prospettive della formazione nell’organizzazione e nella sicurezza sul lavoro
  • Paradigmi della formazione

(14.00 – 18.00) MODULO II: APPRENDIMENTO NEGLI ADULTI E ANDRAGOGIA

  • Formare alla sicurezza: i destinatari di obblighi e adempimenti
  • Interlocutori del formatore alla sicurezza: datore di lavoro, dirigente, preposto e lavoratore
  • Bisogni formativi delle figure della sicurezza
  • Percezione del rischio e accettazione del rischio
  • Cultura della sicurezza: norme, leadership e clima organizzativo

(9.00 – 13.00) MODULO III: FORMAZIONE COME PROCESSO

  • Analisi dei Bisogni e progettazione di un intervento formativo
  • Erogazione e valutazione della formazione
  • Ruolo del formatore
  • Metodi di apprendimento
  • Tecniche e strumenti del formatore e loro utilizzo

(14.00 – 18.00) MODULO IV: LA COMUNICAZIONE 1

  • Struttura e processo
  • Barriere e ostacoli all’ascolto
  • Stili di comunicazione
  • Comunicazione nel gruppo di lavoro

(9.00 – 13.00) MODULO V: LA COMUNICAZIONE 2

  • Pragmatica della comunicazione
  • Assiomi della comunicazione

(14.00 – 18.00) MODULO VI: PUBLIC SPEAKING

  • Competenze necessarie
  • Tecniche gestione dello stress e dell’ansia
  • Simulazione e Role Playing
  • Analisi e discussione finale
  • Esercitazione di gruppo e individuale

 

Durata totale: 24 ore. (La sequenza delle lezioni potrà subire variazioni per ragioni organizzative).

Certificazione finale: attestato di frequenza rilasciato con superamento della prova scritta finale e con la presenza entro il 90% del monte ore previsto.

Costo del corso 300,00 € + IVA a partecipante

*Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Corso base di specializzazione in prevenzione incendi:
raccolta di interessi

Lasi Srl, in collaborazione con l’agenzia formativa Socip Srl di Pisa ed il Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Arezzo, sta raccogliendo gli interessi per attivare il corso base di specializzazione in prevenzione incendi finalizzato all’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’interno.

Il corso sarà attivato se raggiunto il numero minimo di iscritti; avrà una durata di 120 ore come previsto dalla normativa vigente e si svolgerà presso la sede formativa Lasi Srl.

Tutti coloro che sono interessati possono contattarci per avere maggiori informazioni.

Lasi Srl

L.go Torricelli n. 7 Loc. Pieve al Toppo 52041 (Ar)

Ufficio formazione:   Tel. 0575/411750 – Mail: roberta.giani@lasi.it

LA NUOVA VERSIONE DELLE NORME ISO 9001 E ISO 14001

Presso la sede formativa LASI SRL L.go Torricelli, 7 Loc. Pieve al Toppo 52041 Civitella in val di Chiana (Ar)

Il 12 APRILE 2016

Programma:

Il rinnovato approccio alla gestione ambientale introdotto dalla ISO 14001:2015
La nuova visione proattiva
Tempi di adeguamento ai nuovi requisiti

L’adozione della High Level Structure (HLS)
La nuova struttura comune delle norme ISO 14001 e ISO 9001
Nuovi capitoli/requisiti e differenze con la precedente versione della ISO 14001:2004

Nuovi termini e definizioni
Organizzazione, Sistema di gestione ambientale, obblighi di conformità, rischio

Il contesto dell’organizzazione
Analisi del contesto ed individuazione dei fattori interni ed esterni
Le parti interessate e le istanze rilevanti                                                                                                             La definizione del nuovo campo di applicazione del Sistema di gestione ambientale
Gli obblighi di conformità e gli aspetti ambientali

L’introduzione dell’innovativo concetto del Risk-based thinking
L’approccio al rischio nella pianificazione del Sistema di gestione ambientale
Gestione dei rischi e delle opportunità del contesto dell’organizzazione

Life Cycle Perspective e value chain
L’allargamento del contesto di riferimento agli aspetti ambientali indiretti
Processi in outsourcing e controllo operativo

Il ruolo centrale del top management (Ledership)
Relatore:

Arch. Andrea Sillani (Valutatore ambientale certificato AICQ-SICEV e auditor per i Sistemi gestione qualità/ambiente)

Durata:

8 ore

 

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 31 Marzo 2016.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PER L’ISCRIZONE, CONTATTARE I NOSTRI UFFICI:

LASI SRL – Settore Formazione: Tel 0575/411750 – Mail: formazione@lasi.it

 

Seminario formativo
NUOVI CRITERI PER LA CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI

Data di svolgimento:   19 MAGGIO 2015 (orario: 09.00 – 13.00)

Sede:   sede formativa LASI SRL – L.go Torricelli n. 7 Loc. Pieve al Toppo 52041 (Ar)

Programma:

Inquadramento Normativo (Regolamento UE 1357/2014 e la Decisione UE 2014/955): novità rispetto al precedente quadro. Caratterizzazione e Classificazione: Novità.  Aspetti autorizzatori, SISTRI, Sicurezza e responsabilità.  Aspetti tecnici-analitici: la classificazione dei rifiuti, Modifica nelle attribuzioni delle caratteristiche di pericolo in particolare HP14, HP8, HP4.  Metodologie analitiche e certificati di analisi. Casi pratici: interventi di impianti di destinazione. Dibattito finale.

Iscrizioni aperte fino al 08/05/2015.

Contattare la nostra segreteria tel. 0575/411750 mail: formazione@lasi.it.

 

 

 

Corso di formazione per la preparazione all’esame per il
patentino dei gas tossici

PROSSIMA EDIZIONE IN PROGRAMMA PER OTTOBRE-2015.

Durata: circa 24 ore

Sede del corso: LASI SRL – L.go Torricelli n. 7 Loc. Pieve al Toppo 52041 (Ar)

Programma: Normativa gas tossici, principi chimica-fisica, primo soccorso, schede di sicurezza, descrizione bombole ed imballaggi, DPI (maschere, autorespiratori, filtri, ecc..), trasporto ADR, antincendio, esercitazioni e simulazioni in preparazione dell’esame.

Per maggiori informazioni contattare:

LASI SRL – settore Formazione, Roberta Giani Tel. 0575/411750 mail: formazione@lasi.it

NUOVE DISPOSIZIONI PER GLI INCENERITORI
ED IMPIANTI DI COMBUSTIONE

CORSO DI FORMAZIONE ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON

OPUS AUTOMAZIONE SPA

IL 28 NOVEMBRE 2014 (08.30 – 13.30)

SEDE: LASI SRL – L.go Torricelli, 7 Loc. Pieve al Toppo 52041 (ar)

PROGRAMMA DEL CORSO:

Introduzione normativa – Norma UNI EN 14181:2005 – Emissioni da sorgente fissa

Assicurazione della qualità di sistemi di misurazione automatici: descrizione delle

procedure specifiche della norma per stabilire i livelli di assicurazione della qualità (QAL)

per i sistemi di misurazione automatici (AMS) installati su impianti industriali per la

determinazione della composizione e degli altri parametri degli effluenti gassosi.

  • Quadro normativo di riferimento
  • Le procedure QAL2 e AST – teoria ed implementazione
  • La procedura QAL3 – teoria ed implementazione

Brochures

Iscrizioni entro il 20/11/2014.

Contattare LASI SRL, Tel. 0575/411750 e-mail: formazione@lasi.it